Recensione di Il buono, il matto, il cattivo

buono-matto-cattivo

Il titolo dato al film di Kim Jee-won contiene tutti gli indizi utili ad inquadrare un’opera decisamente sopra le righe: si tratta di un chiaro omaggio agli Spaghetti Western di Sergio Leone, dal quale è ripreso anche il canovaccio e alcune situazioni fra le più note, condito con degli elementi di estremismo sia estetico che contenutistico, che potrebbero essere classificate come follie vere e proprie.

Continua: http://www.silenzio-in-sala.com/recensione-il-buono-il-matto-il-cattivo.html

Un pensiero riguardo “Recensione di Il buono, il matto, il cattivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...