MAZINGA Z – INFINITY: LA RECENSIONE

45 anni dopo la prima apparizione, Mazinga Z arriva al cinema con un lungometraggio che vede nuovamente Koji affrontare il Dottor Inferno, stavolta per la sopravvivenza dell’intero universo. A 10 anni dalla sconfitta subita da Mazinga Z, infatti, in seguito al ritrovamento di un gigantesco robot, chiamato Infinity, il Dottor Inferno torna all’attacco con schiere di mostri meccanici per impadronirsi della nuova tecnologia: Infinity è infatti molto più di un robot, è la chiave per innescare una sovrapposizione di realtà che permetterebbe al malvagio scienziato di sostituire il nostro pianeta, e tutto l’universo di riferimento, con un mondo parallelo.

CONTINUA