L’UFFICIALE E LA SPIA: LA RECENSIONE

L’ affaire Dreyfus è rimasto nella storia come emblema dell’antisemitismo diffuso in Europa a cavallo fra ‘800 e ‘900, radicato anche in istituzioni come lo Stato Maggiore francese che, a seguito di un processo sommario, spedì al confino il capitano Dreyfus dopo l’umiliazione di averlo degradato pubblicamente. Il film di Roman Polanski racconta il caso dalla prospettiva del colonnello Piquart (Jean Dujardin), neopromosso comandante del controspionaggio francese che, resosi conto dell’ingiusta condanna, lavorò perché la verità trionfasse, smascherando un complotto di altissimo profilo.

CONTINUA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...