REGALI DA UNO SCONOSCIUTO: LA RECENSIONE

Il thriller è un genere capace di suscitare grandi emozioni, tenendo col fiato sospeso,instillando dubbi e disattendendo le certezze per arrivare a un epilogo inaspettato. Proprio per queste sue caratteristiche, realizzare un film di genere che sappia risultare originale e imprevedibile non è certo un’impresa facile. Joel Edgerton mostra di avere coraggio e affronta come suo primo lungometraggio da regista Regali da uno sconosciuto, da lui stesso scritto.

CONTINUA

Recensione di Dorian Gray

dorian-gray-film

Nuovo adattamento cinematografico del celeberrimo “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar WildeDorian Gray è un film che stravolge i modi e le forme del romanzo per assumere i tratti di un thriller–horror dalle atmosfere gotiche. La storia è una delle più note della letteratura inglese: Dorian Gray, giovane e bel rampollo dell’alta società inglese, viene ritratto in un quadro dall’amico pittore Hallward. Il quadro è bellissimo e dotato di una singolare peculiarità: assumendo su di sé i segni della vecchiaia e degli eccessi cui si abbandona Dorian, mantiene quest’ultimo giovane e bello. Ma il quadro rappresenta anche uno specchio dell’anima del ragazzo e della corruzione di cui è oggetto, peggiorando ad ogni nefandezza commessa dal giovane.

Continua su: http://www.silenzio-in-sala.com/recensione-dorian-gray.html