Recensione di Io sono Leggenda

io sono leggenda

Ispirato al libro di Richard Matheson, ma ad esso non pienamente aderente, Io sono leggenda è soprattutto la celebrazione di Will Smith, che dà volto e fisico prestante al protagonista Robert Neville. Rimasto apparentemente solo al mondo, Neville è alla quotidiana ricerca di segnali di vita umana in una New York post-apocalittica. A fargli compagnia in quella che davvero è diventata una giungla metropolitana, c’è la fedele Sam, un pastore tedesco che mai come in questo film interpreta il ruolo di migliore (unico?) amico dell’uomo.

Continua su: http://www.silenzio-in-sala.com/recensione-io-sono-leggenda.html