INVENTARIA 2016 – M:DEA di Vittoria Faro

Medea è uno dei personaggi del mito greco che meglio incarnano il concetto stesso di tragedia. Lo sapevano bene Euripide e Seneca, lo hanno inteso perfettamente anche Matilde D’Accardi e Vittoria Faro che, con la seconda alla regia e protagonista in scena, ne hanno proposto, nel corso di Inventaria 2016, una re-interpretazione molto interessante, soprattutto nei termini dell’ampia commistione di linguaggi utilizzati a tutti i livelli.

CONTINUA

Recensione di Albert Nobbs

ALBERT NOBBS

Siamo nella Dublino del XIX secolo. Albert Nobbs (Glenn Close) è un inappuntabile cameriere che lavora presso il Morrison’s Hotel. Nobbs appare come un ometto timido, gentile ed estremamente riservato, che non sembra essere interessato ad altro che a far bene il proprio lavoro. Quest’apparenza nasconde una verità che risulterebbe quanto mai sconveniente: Albert Nobbs è in realtà una donna, costretta da una tragica storia a fingersi uomo per sopravvivere, e votata a soddisfare un unico desiderio nella vita: aprire un piccolo negozio di tabacchi e sposare la giovane cameriera Helen (Mia Wasikowska).

Continua: http://www.silenzio-in-sala.com/recensione-albert-nobbs.html