Recensione di Promettilo!

promettilo

Un caravanserraglio colorato e fracassone è la migliore – e più rispettosa – metafora del nuovo lavoro di Emir Kusturica, una commedia che costruisce la propria identità ondeggiando fra la parodia, il surrealismo e una becera grossolanità.
Tsane è un ragazzo che vive nella campagna serba con il nonno, in un paesino dov’è l’unico studente di una scuola in procinto di essere chiusa. Malgrado appaia in ottima salute e ancora capace di difendere la donna di cui è innamorato – che sarebbe poi la maestra di Tsane – dagli assalti di un irriducibile spasimante, il nonno ha paura per suo nipote, per cosa potrà accadergli una volta che lui verrà meno.

Continua su: http://www.silenzio-in-sala.com/recensione-promettilo.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...