LE REGOLE DEL CAOS: LA RECENSIONE

Ci sono luoghi che hanno saputo diventare simboli, emblemi di un concetto come di un’intera epoca. Così è per la reggia di Versailles, archetipo architettonico e stilistico dell’aristocrazia francese del Settecento. Alla costruzione di questo simbolo partecipò anche una paesaggista francese, Madame Sabine De Barra (Kate Winslet), interprete di un modo di intendere la natura – e la sua organizzazione – che rifuggiva i concetti classici di ordine neorinascimentale. Chiamata da André Le Notre (Matthias Schoenaerts), architetto di corte, a occuparsi di una sezione dei celebri giardini, Sabine compirà un percorso che la porterà non solo a conoscere l’intricato mondo dell’aristocrazia francese di fine Seicento ma anche gli spettri del proprio passato.

CONTINUA

Recensione di Profumo – Storia di un assassino

Tom Tykwer dirige la trasposizione cinematografica del celebre romanzo di Patrick Süskind, “Il Profumo”, trasformandolo in un thriller sui generis, con un protagonista decisamente originale. Tale protagonista è Jean Baptiste Grenouille, povero garzone di conceria cui la natura ha fatto dono di un olfatto straordinario, che diventerà il suo lasciapassare per il mondo dei profumieri, ma anche la sua condanna alla solitudine, alla ricerca di un’identità che non sente di avere e del profumo dell’amore assoluto…

http://www.liberamenteonline.info/index.php?option=com_content&view=article&id=250:profumo-storia-di-un-assassino&catid=45:silenzio-in-sala&Itemid=69