Recensione di Anche Libero Va Bene

L’esordio alla regia di Kim Rossi Stuart dà come risultato un bel film, intenso, duro, da alcuni addirittura indicato come una sorta di ritorno al neo-realismo. Senza avventurarsi in definizioni e inquadramenti difficili e non strettamente necessari, bisogna riconoscere la maturità di Rossi Stuart nell’affrontare in maniera non banale la storia dei rapporti, degli scontri e delle difficoltà di una famiglia disagiata dei giorni nostri.

http://www.liberamenteonline.info/index.php?option=com_content&view=article&id=243:anche-libero-va-bene&catid=45:silenzio-in-sala&Itemid=69