Recensione di Giù per il tubo

Fra i tanti film d’animazione che ci sono stati proposti per queste vacanze natalizie, questa nuova produzione Aardman, la stessa casa di Wallace & Gromit, si distingue come un opera divertente e molto ironica, adatta ad un pubblico molto variegato.
La storia è piuttosto semplice e vede come protagonista Roddie, un topo domestico abituato a vivere nello sfarzo di una gabbia dorata, apparentemente felice ma privo di qualsiasi amicizia o rapporto con niente di diverso dalle bambole della sua padroncina…

http://www.liberamenteonline.info/index.php?option=com_content&view=article&id=262:giu-per-il-tubo&catid=45:silenzio-in-sala&Itemid=69

Recensione di Uno Zoo in Fuga

Lo so, questa situazione e questi personaggi non vi risultano nuovi, c’è una forte sensazione di déjà-vu… Chi ha detto Madagascar?!
In realtà sembra che la realizzazione di questo nuovo film targato Disney sia iniziata prima di quella del film Dreamworks e sinceramente la visione della pellicola rende credibile questa versione, perché da un punto di vista strettamente tecnico non c’è quasi paragone fra i due prodotti: “Uno zoo in fuga” è, in alcuni passaggi, davvero stupefacente!

http://www.liberamenteonline.info/index.php?option=com_content&view=article&id=235:uno-zoo-in-fuga&catid=45:silenzio-in-sala&Itemid=69

Recensione Wallace & Gromit: La Maledizione del Coniglio Mannaro

Il vincitore dell’oscar per il miglior film d’animazione è quel che si può definire un vero capolavoro d’artigianato. La storia narrata è piuttosto semplice: alla vigilia del concorso per i migliori ortaggi giganti della cittadina, l’inventore Wallace e il suo fido aiutante a quattro zampe si dedicano alla cattura, rigorosamente non violenta, dei conigli, ghiottissimi di ogni genere di verdura.

http://www.liberamenteonline.info/index.php?option=com_content&view=article&id=225:wallace-gromit-la-maledizione-del-coniglio-mannaro&catid=45:silenzio-in-sala&Itemid=69