CAPITAN MUTANDA: LA RECENSIONE

La DreamWorks porta in sala la fortunatissima serie di libri per ragazzi di Dav Pilkey, forte di milioni di copie vendute nel mondo, con reazioni che spaziano dai premi di qualità alle accuse di scorrettezza e incitamento al teppismo. Se la versione cartacea ha il pregio di aver portato alla lettura tanti ragazzini che probabilmente non avrebbero avuto altrimenti il giusto stimolo per dedicarsi ai libri, Capitan Mutanda – Il Film si configura come un prodotto che non aspira a molto più che portare quegli stessi bambini al cinema, costruendo una narrazione leggera al limite dell’inconsistenza, o per meglio dire, una semplicità di racconto che si discosta da altri prodotti di animazione, capaci di una narrazione ben più stratificata.

CONTINUA