Recensione di Red

Red

Negli ultimi anni l’industria cinematografica ha preso a considerare con molta attenzione il mondo dei fumetti come un contenitore di universi narrativi dal quale pescare i soggetti per adattamenti più o meno riusciti, ma comunque capaci di attirare in sala un ampio pubblico. Nel caso di Red, l’opera dal quale è tratto il film è un fumetto scritto da Warren Ellis e illustrato da Cully Hamner per le insegne della DC Comics. Anche senza aver letto le striscie, risulta immediato immergersi nella narrazione ed entrare in sintonia con i personaggi che ne sono protagonisti.

CONTINUA