Recensione di Gran Torino

gran torino

 

Walt Kowalski è un reduce della guerra di Corea, chiuso verso il mondo esterno, esacerbato dalle ombre del passato, razzista e incapace di instaurare rapporti con gli altri, e in particolare con la propria irrispettosa progenie. Il trasferimento di una famiglia coreana nella casa accanto alla sua innesca una serie di avvenimenti che porteranno il vecchio Walt a confrontarsi con persone istintivamente disprezzate, salvo poi scoprire di avere forse più cose in comune con costoro che con i suoi stessi figli e nipoti.

http://www.silenzio-in-sala.com/recensione-gran-torino.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...